Protesi Dentali Palestrina

protesi dentali palestrina

Ci sono molte professioni che aiutano tante persone a migliorare la qualità della vita degli altri: le forze dell’ordine migliorano la sicurezza delle persone, i chirurghi salvano la vita delle persone, i vigili del fuoco stessa cosa. E i dentisti? In che modo contribuiscono al miglioramento della qualità della vita di una persona?

Il dentista ha un ruolo decisivo nell’estetica di un individuo: il nostro viso, il nostro sorriso, sono il nostro biglietto da visita il quale influenza le nostre interazioni sociali e al giorno d’oggi, influenza ogni ambito della nostra vita, da quella lavorativa a quella più intima. Si, perché da un bel sorriso e un bel viso possono nascere opportunità, consensi, autostima. Da un brutto sorriso invece emergono disagi non di poco conto che danneggiano le sfere sociali delle persone le quali si trovano in una condizione di disagio dal punto di vista dentale.

 

Protesi Dentali Palestrina

protesi dentali palestrina

 

Un esempio su come un dentista possa migliorare la qualità della vita della gente è da ritrovarsi senza dubbio nelle protesi dentali. Le protesi dentali sono oggetti inorganici che vanno a sostituire i denti naturali ove mancano, integrandosi biologicamente e biomeccanicamente all’organismo.

Una donna ad esempio, che presenta edentulismo parziale (mancanza di denti parziale) con grandi spazi tra i denti rimanenti e complessiva migrazione degli stessi, crea un effetto antiestetico notevole per la paziente. In casi clinici così complessi, il clinico procede alle doverose analisi, dalle radiografie alle impronte, fino ad agire sul paziente attraverso ortodonzia o chirurgia.

Quando ci sono casi in cui il paziente rifiuta la chirurgia in quanto troppo invasiva, il team di lavoro, cioè il clinico e gli odontotecnici, è in grado di trovare soluzioni alternative che soddisfino le esigenze del paziente.

Una soluzione è la protesi implantare totale, una procedura mini invasiva che permette l’innesto degli impianti senza il sollevamento di un lembo.

Soluzione questa all’avanguardia, che lo studio Dottoressa Luisa Cresti è in grado di realizzare in tutte le fasi dell’intervento chirurgico. Lo studio della Dottoressa Cresti, è specializzato in protesi dentali all’avanguardia, ed è in grado di proporre ai pazienti sempre varie soluzioni a seconda delle aspettative che il paziente ha. Questo studio dentistico della dottoressa Cresti è strutturato in maniera tale che in casi clinici complessi come questo, dove sono richieste anche diagnostiche radiologiche, ha all’interno della sua struttura anche un reparto di radiologia a disposizione dei pazienti, che così facendo hanno un pacchetto completo presso lo studio riducendo così tempi di attesa e soprattutto abbattendo notevolmente i costi.

Con un adeguato piano protesico, il paziente riacquisisce un livello estetico elevato, migliora l’umore e l’autostima e soprattutto migliora la fisionomia del viso donando armonia che conferisce nuovamente un’estetica ottimale.

Lo studio dentistico Dottoressa Luisa Cresti, specializzato in protesi dentali è uno dei più apprezzati nella zona di Roma, e ha al suo interno tutti i confort necessari per rendere gli ambienti davvero ospitali per i pazienti. Facile da raggiungere, lo studio si trova a Palestrina (RM) in via Don Minzoni, 4 e per avere maggiori informazioni c’è la linea diretta con lo studio al 392 9547211 ed è possibile visitare il sito www.studiodentisticocresti.it per conoscere tutti i servizi che offre lo studio.

Biglietti Moto GP

biglietti moto gp

La Moto Gp nella stagione 2017 sta regalando non poche emozioni in pista, complici vari cambiamenti nell’assetto dei team e dei piloti al via di questo emozionante campionato.

L’assetto delle Honda ufficiali, con Marc Marquez e Dani Pedrosa resta praticamente immutato, mentre per quanto riguarda il team rivale, ossia la Yamaha, i due piloti ufficiali sono Valentino Rossi e Maverick Vinales, che si sta dimostrando un gran pilota.

Biglietti Moto GP

biglietti moto gp

In casa Ducati abbiamo il riconfermatissimo Andrea Dovizioso con al suo fianco il centauro maiorchino, Jorge Lorenzo, campione del mondo in carica, sostituendo l’arrembante Andrea Iannone, accasatosi alla Suzuki.

Un campionato in questo avvio che sta mettendo in evidenza un equilibrio dei valori in pista, con alcuni picchi di prestazione di alcuni insospettabili, vedi per esempio il francese Zarco che nel gran premio di Losail ad inizio gara aveva un passo pazzesco riuscendo a staccare gli inseguitori, fuga non riuscita poi per una caduta.

Nelle prime quattro gare comunque è evidente che per gli altri team sarà dura spodestare Yamaha e Honda. Finora si sono divisi il bottino con due vittorie per Vinales su Yamaha, una vittoria per Marquez e una vittoria per Pedrosa, entrambi piloti Honda.

Chi sta beneficiando di questo equilibrio nella lotta tra Yamaha e Honda è il dottore, Valentino Rossi, grazie alla regolarità dei suoi piazzamenti, complici anche i ritiri dei suoi diretti avversari (Vinales ritirato in Texas, Marquez ritirato in Argentina, Pedrosa ritirato anch’egli in Argentina) gli hanno permesso di guidare al comando la classifica piloti di Moto Gp. Non c’è ancora stato l’acuto per il dottore, però con 3 podi nelle prime quattro gare sta dimostrando di avere ben in mente il percorso da intraprendere per raggiungere il titolo mondiale, sfumato nel 2016 in favore del compagno di squadra Lorenzo.

Proprio Lorenzo in questo avvio di stagione sta faticando e non poco a bordo della sua Desmosedici Ducati, e finora non sta insidiando le prime posizioni, tantomeno il suo compagno di squadra Andrea Dovizioso.

Chi lo sta sostituendo benissimo in Yamaha è lo spagnolo Maverick Vinales, il quale sta dimostrando, al suo primo anno in un top team, di avere un grandissimo talento e una velocità pura da permettergli di essere tra i maggiori candidati alla vittoria del mondiale.

Le prossime gare saranno sicuramente un banco di prova importante per i pilori, che si contenderanno la vittoria finale prima a Jerez, poi a Le Mans e il 6 giugno all’attesissimo Gran Premio d’Italia sul circuito del Mugello.

Visti i tanti italiani in griglia di partenza, e la competitività che stanno dimostrando, l’appuntamento del Mugello sarà imperdibile, soprattutto per il clima che si respira in questo fantastico weekend.

Weekend che inizia Venerdì 2 giugno con le prove libere con qualifiche il sabato e il “garone” domenica.

Manca poco meno di un mese all’evento più atteso dagli appassionati di motomondiale, e i biglietti non è mai stato così semplice ricercarli: se credi di essere in ritardo per assicurarti dei posti per il Gran Premio, respira, perché grazie a www.ticketpremiere.com sarà un gioco da ragazzi cercare tutti i biglietti disponibili per il Gran Premio del Mugello in vendita online. Grazie a questo straordinario sito è possibile cercare i biglietti dell’evento da te selezionato, in questo caso il Gran Premio del Mugello 2017 http://www.ticketpremiere.com/536-tour/biglietti-MotoGP-ITALIA-MUGELLO-Moto-MotoGP.html e selezionare i biglietti di tuo interesse. Inoltre il sito imposta la ricerca in ordine di prezzo crescente, così da permetterti di trovare il tuo biglietto ideale al miglior prezzo.