Forni per pizza: la migliore qualità direttamente a casa

I forni per pizza sono dei perfetti elettrodomestici che consentono di poter sperimentare direttamente a casa tua la preparazione di una gustosa e fragrante pizza

Le caratteristiche dei forni per pizza

I forni per pizza sono stati studiati appositamente per rispondere alle esigenze familiari, dunque una forma compatta ed un importante risparmio energetico. Questo è stato realizzato per garantire un ammortizzamento concreto del costo dell’acquisto dei forni per pizza.

Infatti, i forni per pizza sono in grado di cuocere non solo la pizza ma anche torte salate calzoni. Al fine di poter garantire una cottura ottimale, c’è la possibilità di impostare la temperatura. Sappiamo bene che la pizza bisogno di un forno riscaldato a temperature molto elevate non solo perché la fattura venga in tempi brevi ma soprattutto perché avvenga nel modo giusto.

La caratteristica principale dei forni per pizza riguarda innanzitutto la sua forma. abbiamo una base piana, dove all’interno si trova una pietra refrattaria, che consente di cucinare la pizza proprio come se fosse nel forno a legna. La parte alta è invece costituita da una cupola che ha la funzione di far arrivare il calore e farlo ritornare verso il basso con un ciclo continuo. Questo ovviamente non accade all’interno di un forno tradizionale che non è stato pensato esclusivamente per la cottura della pizza.

 

I costi dei forni per pizza

Se ti stai chiedendo quanto andrai a spendere per l’acquisto dei forni per pizza considera che la cifra si aggira intorno ai 100 €. In realtà si tratta di un costo piuttosto accessibile per l’uso che ne andrai a fare. il costo dell’acquisto di una pizza surgelata è davvero ridotto, dunque potresti ipotizzare questa soluzione più rapida e veloce rispetto alla preparazione diretta in casa.

Infatti, il forno che consente di cucinare in tre minuti la pizza surgelata mentre in 5 minuti la pizza tradizionale. Naturalmente all’atto dell’acquisto, nella confezione troverai il manuale di istruzioni completo di tutte le varie indicazioni. Ovviamente si tratta di un utilizzo piuttosto semplice ma potresti aver bisogno di regolare la temperatura in base al cibo che stai cucinando. Ecco allora che ti si consiglia di leggere seppur sommariamente il manuale di istruzioni relativo anche alla manutenzione e alla pulizia.

Bisogna evidenziare in realtà anche qualora dovessero fuoriuscire dei condimenti sulla pietra refrattaria, in quel caso potrà essere pulita con molta facilità ovviamente dopo che avrete tolto la pizza.

 

L’utilizzo dei forni per pizza

Una volta che avete posizionato la pizza sulla pietra refrattaria e necessario non aprire il forno per l’intera durata del tempo di cottura previsto. solo in questo modo si procede a Ottimizzare i tempi indicati e a  farne l’uso migliore.

Naturalmente devi sapere che le schede del forno uno scotta ma è sempre preferibile tenerlo lontano dalla portata dei bambini. Lo puoi utilizzare all’interno di casa anche all’esterno. L’importante è che ci sia una presa di corrente per poterlo farfunzionare. Se dovessi avere qualche dubbio sulla qualità della pizza che andrai poi a sfornare, sappi che in realtà quando lo proverai per la prima volta, rimarrai davvero sorpreso dal risultato ottenuto.

 

Prenditi cura di te con i tessuti biofotonici Tesla 1618

 

I tessuti biofotonici Tesla 1618 sono il meglio della qualità presente sul mercato, per garantirti un ausilio certificato e brevettato

Le caratteristiche che contraddistinguono questi ausili

Seppur vengono definiti ausili, puoi trovare diverse soluzioni che spaziano in differenti campi per poter incontrare le tue esigenze. Infatti, i tessuti biofotonici Tesla 1618 realizzati con una speciale fibra che nasce in Giappone, garantiscono la possibilità di utilizzarli senza alcun problema. Non trattandosi di un dispositivo medico non hanno alcuna limitazione, possono essere usati da chiunque e per il tempo necessario alla risoluzione del problema.

L’emissione infrarossa costante naturale che producono, è generata dai metalli nobili che si trovano all’interno della fibra. A differenza di altre soluzioni, in questo caso il contatto non è mai diretto con il corpo e questa è una forma importante di tutela che garantisce maggiore igiene e garanzie per il benessere stesso. Sono stati provati scientificamente all’interno dei presidi ospedalieri proprio per poterne verificare la loro efficacia e funzionalità.

Non devi prestare nessun tipo di attenzione particolare all’utilizzo di questi tessuti, sono anti allergici e quindi utilizzabili anche da chi soffre di particolari relazioni, ma oltretutto sono facilmente lavabili e si asciugano in tempi ridotti.

 

Dove posso utilizzare i tessuti biofotonici Tesla 1618

In realtà gli ambiti di applicazione sono diversi: cosmesi, benessere, sport e medicina, ma anche nel settore veterinario. Ebbene sì perché anche per gli animali sono stati indicati come dei tessuti in grado di migliorare il loro stato di benessere.

Nel settore sportivo, qualora tu sia anche un atleta a livello professionale, i tessuti permettono di migliorare l’ ossigenazione muscolare oltre a alleviare i dolori post sercizio. In campo sanitario sono stati stabiliti dei buoni risultati in fase di recupero post trauma. Per chi soffre di problemi legati alla circolazione, l’efficacia del calore naturale che si irradia sul corpo, genera una sensazione di miglioramento della patologia e di benessere.

Le normative europee hanno garantito la possibilità di utilizzarli senza problemi e questo è un ulteriore garanzia per il cliente .

Dove sono stati testati i tessuti biofotonici Tesla 1618

I tessuti biofotonici Tesla 1618 sono stati sottoposti a rigorosi controlli per permettere al cliente di utilizzarli in totale tranquillità. Presso l’università di Pisa, si è verificato un risultato positivo del 30% per il recupero post operatorio. Presso il centro di Scienze motorie e riabilitazione funzionale di Pisa la riduzione del dolore è stata indicata fino al 60%.

Nelle emissioni di F.I.R. permette di avere un potente effetto antidolorifico che consente in breve tempo di recuperare totalmente il proprio benessere. Per ogni specifica caratteristiche elencate dei tessuti bio fotonici, sono stati eseguiti dei test per verificare la percentuale di risoluzione del problema in ogni dettaglio.

Tutti i tessuti biofotoniciTesla 1618 sono la scelta accurata di un tessuto innovativo che esplica tante funzioni in grado di migliorare il benessere personale e non solo. Per poterti rendere conto di quello che questi tessuti sono in grado di fare, e verificare se le promesse fatte saranno mantenute, non ti resta che provarli. Vedrai che nel giro di qualche giro potrai iniziare ad avvertire gli effetti benefici.

Spirulina Fit, l’integratore naturale che ti aiuta a dimagrire

Spirulina Fit

La Spirulina, il superfood del futuro

Tra i cosiddetti ‘Superfood’, la Spirulina (Arthrospira platensis) è uno dei più richiesti dagli sportivi – per il suo alto potere proteico- e da chi necessita di smaltire qualche chilo di troppo grazie alla sua capacità di combattere il colesterolo e i grassi.

La definizione di ‘Superfood’ è un’invenzione di marketing per indicare alcuni alimenti che racchiudono in piccole quantità, una serie di proteine, vitamine e sali minerali spesso con un basso contenuto calorico.

Per quanto riguarda la Spirulina, le sue qualità erano conosciute fin dall’antichità per il loro alto potere nutritivo ma è in tempi recenti che è stata riscoperta e offerta ai consumatori di tutto il mondo sotto forma di integratori.  Basti pensare che è stata perfino somministrata agli astronauti durante alcune missioni della Nasa nello spazio.

In realtà la Spirulina, come tutte le alghe, viene da sempre utilizzata in Oriente e non solo per le sue proprietà dimagranti come in Occidente. Come tutte le alghe infatti è ricchissima di proteine,  vitamine, clorofilla e  sali minerali (zinco, calcio ferro, magnesio, fosforo, potassio).
Per questo motivo la saggezza orientale ne ha fatto la base di tante pietanze in cucina, conosciute in occidente più che altro da chi ama la cucina vegana.

Tuttavia non occorre necessariamente ‘convertirsi’ alla cucina orientale o a quella vegana per poter godere di tutti gli effetti benefici della Spirulina. Gli integratori permettono infatti di concentrare alte dosi di principi attivi in piccole capsule, comunque sempre 100% naturali.

Le proprietà di Spirulina Fit

Tra questi, uno dei più conosciuti è Spirulina Fit, un integratore in grado di potenziare ancor di più le naturali proprietà della Spirulina con la Gymnemada, una pianta originaria dell’India.

Quali sono queste proprietà?

Per quanto riguarda la Spirulina:

  • Alta percentuale di proteine vegetali.
  • Alto contenuto di vitamine
  • Potere detox e saziante
  • Basso contentuto calorico

Mentre riguardo la Gymnemada:

  • Proprietà ipoglicemizzanti
  • ipocolesterolemizzanti
  • Potere saziante
  • Proprietà lassative e dimagranti

L’azione combinata di questi due ingredienti , rende Spirulina Fit l’integratore ideale per chi intenda perdere peso grazie alla sua capacità di stimolazione del metabolismo di carboidrati e lipidi, alla sua azione saziante e al suo potere detox a livello dell’intestino. Tutto questo permette di accelerare il metabolismo, a patto ovviamente, di seguire una dieta bilanciata e una costante attività fisica.

E’ un integratore in grado di esaltare al massimo il vostro comportamento virtuoso a tavola e in quanto a movimento fisico ma non è certo un elisir miracoloso, quindi senza troppi sacrifici ma comunque con un atteggiamento responsabile e rispettoso del vostro corpo, otterrete ottimi risultati.

Pur trattandosi di un prodotto completamente naturale, dobbiamo ricordare che anche la più naturale delle sostanze può aumentare o diminuire l’effetto di alcuni farmaci, quindi se ne state assumendo sarà il caso di sentire prima il parere del vostro medico.

Spirulina Fit

Dove acquistare Spirulina Fit

Potete acquistare Spirulina Fit solo online quindi sarà inutile cercarla nelle parafarmacie o nelle erboristerie. L’azienda che la produce infatti ha preferito questo tipo di vendita per abbatteri i costi di intermediazione ed offrire ai propri clienti un prodotto di qualità – 100% italiano – ma anche a un prezzo vantaggioso.
Per questo motivo ha deciso di affidarsi a venditori online come Salute e Benessere dove potrete attualmente trovare un’offerta davvero interessante : 4 confezioni di Spirulina Fit a soli 49 euro.

Per acquistarla vi basterà compilare il form  con i vostri dati della pagina dedicata a Spirulina Fit e sarete ricontattati al più presto per una conferma del vostro ordine. In base all’offerta non dovrete nemmeno pagare le spese di spedizione.

In questo modo potrete riceverla comodamente a casa e cominciare a farvi subito del bene!

Fonte foto http://www.salutebenessere.cloud

Cosa vedere ad Amalfi: scopri tutte le sue bellezze

Se ti stai chiedendo cosa vedere ad Amalfi continua la lettura e scoprirai che è uno scrigno di tesori

Cosa vedere ad Amalfi: mare e storia

Quando si dice Amalfi, si pensa subito alla costiera Amalfitana e come non si potrebbe considerata la bellezza del suo mare e delle sue spiagge.su cosa vedere ad Amalfi hai l’imbarazzo della scelta: meta perfetta non solo per il periodo estivo ma durante tutto l’anno. È per questo motivo che occorre prenotare la vacanza così da essere certi di poter trovare la disponibilità che si desidera.

La zona permette di fare lunghe e piacevoli passeggiato per scoprire i vicoli e il famoso Duomo. Puoi gustarti un drink nella piazzetta adiacente restando estasiato dalla bellezza di questo monumento.

Nei dintorni sono presenti diverse strutture alberghiere che ti permettono di trovare la soluzione di pernottamento e non solo, corrispondente ai tuoi desideri. Presso il Vallone delle Ferriere puoi fare una meravigliosa passeggiata in questa fantastica riserva naturale. È stata dichiara patrimonio mondiale dell’umanità dall’Unesco nel 1997. Il mare fantastico ti permette di fare delle gite in barca e goderti il tramonto al largo.

 

Un giro alla scoperta di Amalfi

Raccontare cosa vedere ad Amalfi non rende certamente l’idea di vederla dal vivo. Puoi sentire profumi unici come quello dei limoni, gustare il limoncello ma anche apprezzare il cuoppo di pesce fritto.

Meravigliosa la passeggiata sul porto. Piuttosto nota nel mondo è la famosa carta di Amalfi, unica e pregiata che permette di acquistare un pezzo di storia di Amalfi. Per capire le tecniche usate puoi visitare il museo della carta, che si trova in un antico mulino. Ci sono diversi luoghi interessanti come l’Arsenale della Repubblica, il Museo della Bussola e del Ducato Marinato.

Ad animare le serate estive non mancano certamente gli eventi come il Musical Amalfi. E poi la meravigliosa naturale che si staglia tra cielo e mare per fare trekking e scoprire ruscello e vecchie fabbriche. Una passeggiata alla scoperta non solo di bellezze paesaggistiche ma anche storiche.

 

Ecco cosa vedere ad Amalfi anche in un solo giorno

Cosa vedere ad Amalfi, anche se hai a disposizione un solo giorno, include certamente il Duomo e poi una passeggiata al porto. Fermarti a pranzare in uno dei tanti ristoranti vista mare e cena ammirare Amalfi notturna. Potresti includere anche un breve giro in barca se ami molto il mare per fare un bagno a largo. Amalfi ha una lunga storia come Repubblica Marinara e, come da tradizione tra maggio e luglio, si svolge la regata delle antiche repubbliche marinare.

È un importante rievocazione storica che risale al 1995 per celebrare Amalfi. Puoi raggiungere molto facilmente Amalfi da qualsiasi parte d’Italia tu arrivi o dall’estero. È perfettamente ben collegata e questo ti consente di vivere con tranquillità anche un solo giorno di vacanza ad Amalfi.

Inoltre, le strutture recettizie ti permettono di trovare anche offerte last minute per avere un’ottima sistemazione ad un prezzo davvero eccezionale. Quando arrivi ad Amalfi il profumo del mare ti inebria e la sua bellezza è pronta ad avvolgerti per regalarti una vacanza davvero unica e indimenticabile.

Il valore di un portafortuna

Per capire quanto importante è un portafortuna devi conoscerne la sua storia e apprezzarne il suo valore…..leggi e scoprirai molto di più

 

Le caratteristiche che deve avere un portafortuna

 

Un portafortuna è un oggetto molto prezioso al quale devi prestare molta attenzione. Un amuleto che può proteggerti e devi portarlo con te ovunque vai. Ecco allora che riesci ad avere la possibilità di gestire in modo opportuno la sua energia, ebbene sì perché non si tratta semplicemente di una pietra ma di qualcosa in più.

Ogni pietra ha un potere e questo potere crea intorno a te un’aurea di protezione riuscendo ad attirare tutto quello che desideri. Indossare un portafortuna vuol dire farlo perché credi in esso e questo è fondamentale.

Devi poi fidarti del luogo in cui lo acquisti per sapere che si tratta di qualcosa di davvero autentico. Vediamo allora che ci sono tanti shop in cui poter trovare dei portafortuna ma se vuoi qualcosa che sia autentico e garantito affidati a spiritual shop. Qui troverai davvero un’ampia scelta che ti consentirà di fare un acquisto del quale resterai soddisfatto.

 

La differenza tra un portafortuna e l’altro

 

Se pensi che un portafortuna valga l’altro ti stai sbagliando. Se conosci poco su questa materia ti consiglio di continuare a leggere affinché tu possa decidere per l’amuleto che potrà esserti davvero d’aiuto. Ogni amuleto racchiude un potere, una forza e una magia. Quelli che trovi su spiritualshop sono selezionati per categoria e in base alla tipologia di potere che riescono a sprigionare.

Le zone da dove provengono indicano il luogo della lavorazione perché sono oggetti unici ed artigianali. Questo vuol dire che potresti trovare qualche piccola differenza rispetto all’oggetto riportato in foto sul sito ma questo ne attesta l ‘originalità.

Ad ogni modo se tu non dovessi trovare quello che stai cercando potresti metterti in contatto telefonicamente per richiedere ulteriori informazioni. Il portafortuna mostra una dettagliata scheda descrittiva che ti permette di documentarti in merito. Ogni volta che pensi di far cosa gradita regalando un portafortuna leggi sempre quell’oggetto che potere sprigiona, solo così sarà davvero un regalo molto apprezzato.

 

Come scegliere il portafortuna adatto

Se stai cercando un portafortuna e perché senti il bisogno di avere con te qualcosa che possa proteggerti o aiutarti in una particolare situazione. Ecco allora per ogni necessità devi rivolgerti ad un determinato amuleto che appartiene ad una specifica magia. Infatti, questi oggetti, possono essere usati anche in particolari rituali per attirare a sé persone o creare condizioni particolari.

Se sei alla ricerca di soldi, vincite, maggiore successo o fortuna puoi trovare quello che meglio corrisponde al tuo desiderio. Alcuni oggetti vengono benedetti nel paese in cui sono realizzati e questo, ovviamente, amplia notevolmente il loro pregio.

Ecco che è importante individuare con precisione quello che stai cercando per poi ordinarlo e riceverlo direttamente a casa tua. Vedrai che rimarrà colpito dalla bellezza dell’amuleto, dai suoi dettagli e sarà difficile per te separartene. Vanno esauriti piuttosto in fretta perché molti sono pezzi unici realizzati a mano che richiedono anche molto di tempo di lavorazione.

Duda Traslochi: professionalità al servizio del tuo trasloco

Duda Traslochi è un’impresa traslochi consolidata sul territorio di Milano ma si occupa di traslochi anche sul territorio internazionale, vediamo cosa fa la differenza

 

Cosa rende unico il servizio di Duda Traslochi

Duda Traslochi è un’impresa specializzata nel settore dei traslochi che offre al suo cliente professionalità e competenza per traslochi Milano. Per questo motivo il cliente può affidarsi senza particolati problemi e rivolgersi con totale serenità e fiducia. Specializzati sul territorio di Milano sono in grado di garantire un servizio anche internazionale. La Duda Traslochi si avvale di un team specializzato nello smontaggio e rimontaggio dei mobili.

Questo consente di rivedere nella nuova casa tutto perfettamente sistemato senza arrecare alcun danno. La capacità di essere in grado di far arrivare i mobili integri non è da tutti perché, spesso, l’errata sistemazione all’interno del camion per il trasporto causa problemi.

Operando da diverso tempo in questo settore ci si può affidare senza problemi. Ecco allora che anche il settore del contract viene da loro servito. Non solo privati ma anche servizio montaggio mobili per spazi pubblici. Attraverso la consultazione del sito riesci ad ottenere sulle informazioni dettagliate per organizzare il tuo trasloco.

Come si svolge un trasloco con Duda Traslochi

Duda Traslochi è efficiente e professionale oltre a garantire un’elevata competenza. Dopo aver richiesto un preventivo e quindi verificato anche il costo, puoi organizzare il tuo trasloco affidando tutto al team. In base alle tue esigenze sarà concordata una data e tu non dovrai avere alcun pensiero. Dotati di qualsiasi attrezzatura necessaria sono in grado di raggiungere ogni altezza.

Qualsiasi sia il tuo appartamento e ovunque sia collcarlo non sarà un problema. Con cura e attenzione gli arredi saranno smontati e imballati. Per ogni tipologia di arredo sarà usato l ‘imballaggio idoneo. Quest’accortezza consente di trasportare qualsiasi tipologia di oggetti senza alcun danno. Anche la sistemazione all’interno del furgone è molto importante per far giungere tutto integro a destinazione.

Quando entrerai nella nuova casa troverai tutto perfettamente sistemato e montato. Tutto sarà svolto entro i tempi stabiliti e per te zero stress. È già abbastanza complicato gestire un trasloco per varie ragioni quindi meglio affidarsi in mani sicure come la Dida Traslochi per l’esigenza di spostare gli arredi.

 

Le informazioni sulla Duda Traslochi

Consultando il sito di Duda Traslochi puoi avere tutte le informazioni necessarie e i contatti per richiedere un preventivo. Il sito è di facile consultazione e molto esplicativo e questo ti consente di recuperare ogni informazione di tuo interesse. Inoltre, troverai anche una sezione dedicata agli altri servizi offerti come lo sgombero cantine o la possibilità di acquistare il necessario per l’imballaggio.

È importante affidarsi per un trasloco ad un servizio professionale perché stai affidando loro la parte più importante della tua casa. Potresti avere degli arredi di un certo valore e con Duda Traslochi puoi stare sereno perché tutto arriverà integro.

Questa è una tranquillità importante che ti permette di affrontare questo momento con particolare serenità. Ti accorgerai che se dovessi traslocare di nuovo non potrai fare almeno che rivolgerti alla Duda Traslochi per un trasloco sereno e professionale.

Aggiornamento RSSP Datore di Lavoro rischio Basso, quello che c’è da sapere

corsi RSSP datore lavoro

Normativa di riferimento

Premettiamo innanzitutto che il corso aggiornamento RSPP datore di lavoro Rischio Basso 6 ore è un preciso obbligo di legge. Si tratta di un corso che rientra in quelli che si possono svolgere anche online mediante piattaforma E.learning.

La normativa di riferimento è costituita dall’art. 34 comma 2 del D.Lgs. 81/08, correttivo D.Lgs. 106/09 e dall’Accordo Stato-Regioni del 21 dicembre 2011.

Trattandosi di un preciso obbligo disciplinato dalla legge, il suo mancato adempimento può portare a sanzioni e provvedimenti disciplinari.

Non solo un obbligo di legge

Non solo. Una inadeguata conoscenza dei rischi  rappresenta anche un pericolo per la sicurezza e la salute dei lavoratori con tutto quello che ne conseguirebbe.

Lo scopo del corso previsto dalla normativa vigente  infatti, è proprio quello di fornire al datore di lavoro tutti gli strumenti per una corretta valutazione dei rischi riguardanti la salute e la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda.

Il datore di lavoro che vuole ricoprire il ruolo di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione deve essere continuamente aggiornato e frequentare corsi di aggiornamento ogni 5 anni.

I corsi online

L’aggiornamento può essere svolto frequentando un corso online che offre numerosi vantaggi soprattutto in termini di risparmio di tempo e denaro.

Il corso online infatti, permette di adattare l’apprendimento dei vari argomenti previsti dal programma didattico, seguendo i propri ritmi e negli orari che si preferiscono. Inoltre un corso online ha un costo minore rispetto a un corso tradizionale.

Ovviamente sul web si possono trovare numerosi corsi online in tema di sicurezza e, specificatamente rivolti all’aggiornamento  RSPP Datore di Lavoro Rischio Basso 6 ore.
Il consiglio però è quello di rivolgersi a un’azienda di consulenza che operi da tempo nel settore e che abbia un nome consolidato in grado di garantire una certa affidabilità.

Il motivo risiede nella necessità di conseguire l’attestato di avvenuta formazione rispettando tutti i dettami della legge e con un metodo in grado di fornire al datore di lavoro il giusto bagaglio di informazioni e aggiornamenti che gli consentano di svolgere al meglio il suo ruolo.

L’attestato non è infatti un fine, ma un mezzo che deve garantire la sicurezza dei lavoratori nella propria azienda.

La Progetto81®, massima sicurezza…nel settore della sicurezza!

Il team di esperti della Progetto81® è sicuramente una garanzia nel campo della formazione e aggiornamento sicurezza. Molti sono i corsi che si possono svolgere on-line in modalità e-learning e sono strutturati con test di valutazione intermedi utili per comprendere il livello di conoscenza e preparare al test finale di verifica dell’apprendimento.

Le piattaforme E-Learning per i corsi di formazione in materia di sicurezza sul lavoro di Progetto81® rispondono a tutti i requisiti e le specifiche previste dall’allegato II dell’ Accordo Stato-Regioni del 07 luglio 2016 (LMS – Learning Management System).

Inoltre, un tutor è sempre disponibile a fornire qualunque informazione serva al corsista durante l’apprendimento del programma didattico mediante piattaforma E-learning che, dal momento dell’attivazione, sarà fruibile per 180 giorni.

Programma del corso

Il programma del corso è diviso in sei moduli, ciascuno di un’ora.

MODULO 1

• Normativa di riferimento e sistema legislativo

• I soggetti del sistema di prevenzione aziendale (parte prima)

MODULO 2

• I soggetti del sistema di prevenzione aziendale (parte seconda)

• I soggetti del sistema di prevenzione aziendale (parte terza)

MODULO 3

• Valutazione dei rischi

• Valutazione dei rischi requisiti

MODULO 4

• Rischio elettrico

• I rischi di natura psico-sociale

MODULO 5

• Rischio da agenti fisici • Rischio da agenti biologici

MODULO 6  •

Dispositivi di protezione individuale • Quadro legislativo antincendio e gestione delle emergenze

Paola Caruso ritrova la sua mamma biologica!


La storia che vede come protagonista Paola Caruso è davvero sorprendente: un anno fa la showgirl aveva dichiarato da Barbara d’Urso (al programma Pomeriggio Cinque) di essere stata adottata. Il tutto lo aveva scoperto a distanza di moltissimi anni per puro caso.

Ma dopo qualche mese è successo il miracolo: una donna calabrese mentre guardava il programma aveva esclamato vicino a sua figlia “Ma Paola è la mia bambina!”. Quando la Caruso venne alla luce, fu detto a questa signora che la bambina fosse morta quando non era affatto così. Il motivo? Una relazione che avrebbe causato un vero e proprio scandalo.

Imma, non si è mai convinta di questa teoria e così sua figlia, ha deciso di scrivere a Barbara D’Urso per constatare la veridicità dei fatti. E proprio ieri sera, in diretta al programma “Non è la D’Urso”, le due donne, dopo aver fatto il test del DNA, hanno scoperto di essere rispettivamente mamma e figlia. C’è stata una forte commozione in tutto lo studio, compresa Barbara D’Urso, che era completamente in lacrime.

Adesso Paola è felice, soprattutto perché suo figlio Michelino(nato da qualche settimana) potrà avere due nonne: una adottiva e una biologica. E se ci pensate bene, anche una sorella!

“Non giudicate senza sapere!” – lo sfogo di Rose McGowan


L’attrice americana Rose McGowan (a molti nota come Paige di “Streghe”) è super agguerrita nei confronti di chi sta giudicando senza sapere, le cause del suicidio di Anthony Bourdain, lo chef stellato.
Si è voluta così sfogare scrivendo una lettera, in cui sono presenti delle parole in difesa della sua amica Asia Argento, compagna di Bourdain (ormai presa di mira anche per quanto riguarda le violenze nel mondo di Hollywood):

“Asia aveva fronteggiato il mostro che l’aveva stuprata, Weinstein. E ora deve fronteggiare un altro mostro, il suicidio di Tony. Capisco che molta gente in queste ore ha pensato a lui come un amico. E lo so bene, la morte di un amico brucia. Ma in tanti hanno cominciato a puntare il dito. Ad accusare. Allora vi dico, non siate sessisti. Non scadete anche voi a quel livello. Il suicidio è una scelta orribile. Ma è una scelta personale“.
E poi:  “Quando s’incontrarono la chimica fra di loro fu immediata. Ridevano, si amavano. Lui è stata la sua roccia in quell’epoca difficile. E anche lui era aperto sui suoi demoni, ci ha addirittura scritto un libro. Loro due avevano una relazione aperta, si amavano al di fuori dei confini delle relazioni tradizionali. Lo avevano stabilito fin dall’inizio. Asia è libera come un uccello e così era anche Anthony. Era. Che parola terribile da scrivere”.

Antonella Cavalieri: “Gioco le mie carte in Italia!”


Antonella
Cavalieri è stata per un po’ di tempo la fidanzata ufficiale del calciatore argentino (ed attaccante della Juventus) Dybala. Proprio recentemente i due si sono lasciati, o meglio lui si è fatto prendere dai guadagni capogiro e dalla possibilità di conquistare una molteplicità di donne. Alla bella argentina la storia non è andata giù e infatti ha dichiarato:
“La popolarità e le ragazze che gli facevano il filo hanno rovinato la nostra storia. Lui ha sempre negato di avere altre storie, ma a un certo punto ho smesso di credergli, mi sono tolta le fette di prosciutto dagli occhi, ho fatto la valigia e me ne sono andata”.
Il cuore di Antonella sarà pure spezzato ma la sua parte razionale le dice di restare in Italia (proprio per il calcio, lei aveva deciso di seguirlo), di sfruttare la sua bellezza indiscussa e la sua dote recitativa per poter entrare a far parte del mondo dello spettacolo. Insomma, un po’ come fece Belén per seguire Borriello, ed è proprio la Cavalieri stessa:
“Ho deciso di restare comunque in Italia e di giocarmi le mie carte qui: mi piacerebbe lavorare in tv… Questo Paese ha già portato fortuna ad altre mie connazionali come Belen Rodriguez e Wanda Nara, magari succede anche a me”.